12 Ore - La gara

Regolamento

in attesa di approvazione

  1.  Denominazione

L’Associazione Motociclistica Perla del Tirreno organizza, nei giorni 21.22.23 ottobre 2022, una manifestazione di regolarità, riservata a motocicli d’epoca, denominata “12 ORE il Ciocco”.
L’evento si basa sulla rievocazione storica della 12 ORE IL CIOCCO, gara motociclistica di Regolarità a coppie, svoltasi nei giorni 1-2 marzo 1975.

  1. Organizzazione

L’organizzazione verrà curata da Associazione Motociclistica Perla del Tirreno, in collaborazione con Cromatica Strategic Communication SL ed avrà sede a partire dal 18 ottobre 2022 presso OSE Loc. “Il Ciocco” – 55051 – Barga (LU) Lucca (IT).

  1. Percorso

La manifestazione si svolgerà con qualsiasi condizione meteorologica, su tracciato aperto anche a normale traffico privato. Il percorso sarà indicato da frecce e bindelle, e rispecchierà in larga misura, lo stesso percorso su cui si disputò la 12 ore Il Ciocco del 1975. Il percorso, con partenza ed arrivo allo stadio de Il Ciocco, si snoderà nei territori circostanti, compresi i tratti in fuoristrada. Il chilometraggio totale della manifestazione è di circa 360 km. Il percorso pur non prevedendo passaggi particolarmente difficoltosi richiede perizia da parte del pilota e un motociclo efficiente, soprattutto per quanto concerne lo stato degli pneumatici in caso di pioggia.
Potranno essere previste deviazioni ad uso esclusivo dei conduttori iscritti alla categoria Gentlemen Drivers nel caso in cui non ritenessero di affrontare passaggi particolarmente impegnativi.
Potranno essere previsti, a giudizio del Comitato Organizzatore, eventuali passaggi di controllo a timbro o volanti (C.P.) lungo il percorso, che verranno resi noti dall’organizzazione entro il termine delle Operazioni Preliminari.

La velocità media di marcia è fissata per tutti i motocicli in 30 km/ora.

  1. Partecipazione / Conduttori ammessi

I partecipanti dovranno avere età minima di 40 anni, (nati entro il 1982), ed essere in possesso di Licenza Agonistica FMI oppure, se stranieri, Licenza Nazionale e relativa autorizzazione dalla Federazione di appartenenza. È data priorità a conduttori che hanno partecipato alla edizione del 1975.
A seguire, saranno ammessi conduttori che abbiano, in precedenza, concluso almeno una manifestazione motociclistica internazionale riconosciuta dalla Federazione Motociclistica Internazionale. Sono altresì ammessi conduttori ritenuti idonei dalle norme FMI all’atto della richiesta d’iscrizione, fino al raggiungimento del limite massimo stabilito dalla Organizzazione della manifestazione.

E’ prevista una categoria Gentlemen Drivers, senza limiti di età minima, per coloro che intendono partecipare a questo evento come meglio descritto di seguito. Ai conduttori italiani appartenenti a questa categoria non verrà richiesta la licenza di Conduttore né la fiche di iscrizione del mezzo al Registro storico. Sarà sufficiente essere in possesso di tessera di affiliazione a Moto Club / FMI. Gli iscritti a questa categoria potranno partecipare solo individualmente. I Gentlemen Drivers potranno percorrere l’intero percorso o transitare sulle deviazioni a loro concesse come previsto da questo regolamento particolare ma, in ogni caso, non verranno ammessi ad alcuna classifica finale.
Dati i contenuti non competitivi, agli iscritti in questa categoria sarà concesso iscriversi con motocicli immatricolati o prodotti fino al 1986.

I conduttori sono tenuti ad indossare durante tutto lo svolgimento della manifestazione opportuni indumenti e sistemi protettivi in buono stato di conservazione così come previsto da Regolamento FMI.

  1.  Classi e Motocicli

Sono ammessi ciclomotori, scooter e motocicli, dotati di Fiche Storica FMI, di qualsiasi marca e cilindrata, di costruzione fino all’anno 1981, purché con motore raffreddato ad aria, doppio ammortizzatore posteriore e freni a tamburo. Tutti i motocicli con targa italiana devono essere iscritti al registro Storico FMI. I motocicli con targhe straniere devono essere conformi al modello originale e la loro accettazione sarà a discrezione del Comitato Organizzatore.
Potranno essere ammessi motocicli con iscrizione provvisoria per la singola manifestazione rilasciati dal CME, purché per essi sia stata presentata regolare richiesta alla FMI e solo per i motocicli in regola con il codice della strada e regolarmente assicurati; nel provvisorio dovrà comunque essere citato il numero di Preliminare. Non sono in alcun caso ammessi motocicli da cross e non è consentito l’uso delle targhe prova.
I motocicli saranno suddivisi nelle seguenti classi per cilindrata:
1. fino a 50cc
2. fino a 100 cc
3. fino a 125cc
4. fino a 175cc
5. oltre 175cc
6. 4 tempi oltre 300 cc.

Tutti i motocicli dovranno essere stati omologati e immatricolati entro il 1981.

In deroga a quanto fin qui esposto, ai soli iscritti nella categoria Gentlemen Drivers sarà concesso partecipare con motocicli immatricolati o prodotti fino al 1986.

Fermo restando tutto quanto stabilito nei vari articoli dal presente regolamento, verranno ammessi alla gara, a titolo sperimentale, anche ciclomotori/motocicli attualmente prodotti, mossi da motore elettrico. I partecipanti in sella a tali mezzi potranno iscriversi sia nella categoria Classic (a coppie) dove verrà istituita una classifica di classe separata, che nella Marathon. Si accetteranno le iscrizioni anche nella categoria Gentlemen Driver.

Tutti i motocicli per essere ammessi a partecipare alla manifestazione dovranno essere dotati di documenti regolari, coperte da polizza assicurativa, in regola con il Codice della Strada, con impianto d’illuminazione funzionante e con targa regolare montata e saldamente assicurata al parafango posteriore, il tutto sotto la esclusiva responsabilità del pilota.
Non saranno ammessi all’evento motocicli non rispondenti a quanto sopra indicato.
Per i piloti stranieri è obbligatorio inviare foto o documentazione integrativa del motociclo con cui si intende partecipare all’evento, da allegare al modulo d’iscrizione, in modo da consentire una valutazione di idoneità da parte del Comitato Organizzatore, che si riserva
l’eventuale possibilità di non accettare motocicli reputati non idonei. In questo caso sarà data tempestiva comunicazione e rimborso della tassa di iscrizione.

  1. Iscrizioni

La partecipazione alla manifestazione resta fissata in un massimo di 177 equipaggi.
Le iscrizioni si dovranno effettuare per via telematica tramite l’apposito modulo pubblicato alla pagina https://www.dodiciore.com/iscrizioni-12-ore-il-ciocco/
Le iscrizioni apriranno il giorno 01 luglio 2022 alle ore 12:00.
L’organizzatore accetterà le iscrizioni fino al raggiungimento del numero massimo di partenti ammessi e, comunque, non oltre il 15 ottobre 2022.
Eventuali richieste in merito a cambi di categoria o cilindrata dovranno essere avanzate per scritto agli organizzatori non oltre il 15 ottobre 2022.

Quote di iscrizione (€):

  • individuali 150 (300 a coppia)
  • marathon 200 un solo conduttore
  • gentlemen drivers 200 un solo conduttore
  • Squadre di club-scuderia 100
  • Squadre registro Storico 200

A parità di data di ricezione, a fare fede sarà la data di inoltro del modulo di iscrizione, corredata della prova del versamento delle relative tasse.
L’organizzatore comunicherà tempestivamente agli interessati sia l’avvenuta accettazione dell’iscrizione, sia l’eventuale mancato accoglimento, motivandone la causa.
Il versamento della tassa di iscrizione, secondo gli importi e i termini suddetti, dovrà essere effettuato tramite bonifico bancario su:
IBAN: ES9600494454732110012223 – BIC (Codice swift): BSCHESMMXXX intestato a Cromatica Strategic Communication S.L. come da istruzioni sul sito alla pagina delle iscrizioni.

Il termine di scadenza iscrizioni è fissato al raggiungimento del numero massimo di partenti ammessi o, al più tardi, entro il 30 agosto.
Tutti i concorrenti dovranno inviare il modulo d’iscrizione alla pagina https://www.dodiciore.com/iscrizioni-12-ore-il-ciocco/, accompagnato dalle fotografie
del motociclo, da copia del numero di fiche, del documento di identità e del bonifico per il pagamento della quota di iscrizione .
Nel caso la domanda d’iscrizione non soddisfi i requisiti richiesti la stessa verrà respinta dandone comunicazione all’interessato che avrà la possibilità di adeguare la sua iscrizione entro il termine ultimo del 10 ottobre 2022. Trascorso inutilmente tale termine la domanda verrà rifiutata e la tassa di iscrizione incamerata. L’accettazione dell’iscrizione resta, in ogni caso, a insindacabile giudizio del Comitato Organizzatore.

  1. Operazioni Preliminari

Le operazioni preliminari amministrative e le verifiche tecniche dei motocicli, si svolgeranno il giorno 21 ottobre a partire dalle ore 10:00 e l’ultimo conduttore verrà accettato entro le ore 18:30 presso lo stadio de Il Ciocco in località Castelvecchio Pascoli (Barga). È previsto il regime di Parco Chiuso obbligatorio con ingresso dalle ore 9:30. L’ingresso in Parco chiuso dell’ultimo motociclo sarà ammesso non oltre le ore 18:50 dello stesso giorno.
Il Parco Chiuso ed il Parco di Lavoro saranno aperti, sabato 22 ottobre e domenica 23 ottobre, 15 minuti prima dell’orario di partenza di ogni conduttore in conformità al Regolamento FIM Europe; il regime di Parco Chiuso vigerà anche a fine gara. Nella stessa area è prevista la zona di partenza ed arrivo della manifestazione, così come l’unico C.O. e la zona Cambio Piloti.
In sede di operazioni preliminari è necessario presentare la Licenza Agonistica FMI o, per i piloti stranieri, la Licenza Nazionale e relativa autorizzazione della Federazione di appartenenza.
Il paddock è localizzato presso lo stadio de Il Ciocco.
Poiché una parte della competizione verrà disputata in condizioni di visibilità ridotta, fermo restando quanto disposto in merito all’efficienza dell’impianto illuminante originale, sui motocicli potranno essere montati sistemi di illuminazione supplementari purché saldamente assicurati al motocicli e senza che sporgano dalla sagoma degli ingombri massimi frontali del mezzo e la loro presenza non riduca la sicurezza del motocicli e degli equipaggi.
Al fine di accelerare i tempi delle verifiche sportive, ad ogni equipaggio sarà attribuito un numero fisso che sarà assegnato e notificato ad ogni equipaggio, anticipatamente alle verifiche tecniche. I partecipanti sono tenuti a presentare i motocicli alle verifiche tecniche, con il numero di dimensioni regolamentari assegnato già apposto sulle placche portanumero.
L’organizzatore provvederà con il debito anticipo a comunicare a tutti gli interessati il numero loro assegnato.
I conduttori che hanno preso parte all’edizione 1975 della 12 ore Il Ciocco, dovranno presentarsi alle verifiche dotati di tabelle portanumero rosse apponendo il numero assegnato in colore bianco.
Tutti gli altri partecipanti della categoria Classic dovranno presentarsi le tabelle portanumero gialle con numeri neri; i partecipanti alla categoria Marathon con tabella verde e numeri bianchi e gli iscritti nella categoria Gentlemen Drivers dovranno presentarsi con tabella portanumero di colore nero con numeri bianchi.
Ogni equipaggio ha la facoltà di scegliere se partecipare con uno o due motocicli. Qualora l’equipaggio non intenda partecipare con un unico motociclo, è data facoltà ad ogni conduttore di punzonare un motociclo a condizione che appartenga alla stessa classe nella quale è stata iscritto l’equipaggio. I motocicli dovranno essere parcheggiati, dopo le verifiche, in parco chiuso e potranno essere prelevate unicamente 15 minuti prima del primo turno di gara di ogni singolo pilota. Nel caso in cui un motociclo dell’equipaggio subisse un danno meccanico, la coppia potrà proseguire la gara utilizzando un unico motociclo.
I motocicli verranno punzonati a mezzo di adesivi/pennarelli indelebili nelle seguenti parti:
● cannotto di sterzo;
● silenziatore di scarico;
I motocicli dovranno essere presentati alle O.P. privi di precedenti punzonature, e i piloti dovranno indossare il proprio casco, omologato; chi verrà sorpreso a circolare senza casco sarà penalizzato di 60 punti; nel caso siano presenti vecchie punzonature il concorrente dovrà provvedere a rimuoverle e poi ripresentarsi alle verifiche; nel caso non dovesse provvedere alla rimozione verrà escluso dalla partenza.

  1. Programma

La manifestazione rispetterà il seguente programma:

Venerdi 21 ottobre verifiche tecniche-amministrative dalle 10:00 alle 18:30

Sabato 22 ottobre, partenza prima giornata di gara alle ore 10:00. Arrivo teorico primo concorrente alle ore 16:00

Domenica 23 ottobre partenza seconda giornata di gara 06:00. Arrivo teorico primo concorrente alle ore 12:00
Domenica 23 ottobre Premiazioni ore 15:00.

Verrà effettuato un controllo orario ad ogni giro.

È previsto un controllo a timbro ad ogni giro.

Ad ogni giro (ad eccezione del primo giro del secondo giorno) verranno effettuate tre prove speciali: una prova di accelerazione, una prova in linea ed una prova su fettucciato.

  1. Premiazioni

Saranno premiati i primi tre conduttori di ogni classe e di ogni categoria.
Verranno premiate le prime tre coppie della classifica assoluta e della classifica assoluta compensata.
La premiazione avrà inizio al termine della manifestazione. Non sono previsti premi in denaro.
Ai vincitori della classifica Assoluta sarà assegnato il “Trofeo Imerio Testori”
Ai vincitori della classifica Compensata sarà assegnato il “Trofeo Caschi Rossi”
Verranno premiate le prime tre squadre classificate di Club o Scuderia, Team e Registro Storico.
Le premiazioni avranno luogo trenta minuti dopo l’affissione delle classifiche ufficiali.

  1. Categorie

Le classi indicate all’articolo 5, verranno raggruppate nella categoria CLASSIC e saranno oggetto di una classifica separata ma tutte parteciperanno alle classifiche assolute.
Viene istituita la categoria MARATHON, riservata a conduttori che intendono partecipare alla manifestazione senza costituire una coppia, conducendo per l’intera durata della gara. I partecipanti saranno raccolti in una unica categoria e parteciperanno ad una unica classifica senza distinzione di classi e cilindrata.
Viene istituita la categoria GENTLEMEN RIDERS, secondo le modalità esposte all’art.4.

  1. Classifiche

Le classifiche terranno conto di entrambe le giornate di gara e si otterranno addizionando i tempi di tutte le PS effettuate. Il tutto ridotto ad un punteggio corrispondente ai secondi e decimi di secondo: 1157,3 (ogni secondo un punto ogni decimo un decimo di punto).
Tempo impiegato 54minuti 16secondi 4decimi = punti 3256,4
Verranno aggiunte al punteggio finale tutte le eventuali penalità subite dall’equipaggio secondo quanto stabilito dal regolamento.
Saranno esposte le seguenti classifiche:

1. Assoluta
2. Assoluta compensata
3.
Per classi di cilindrata
4. Categoria marathon
5. Categoria Donne
6. Motocicli Club/Scuderia
7. Registro storico

Per il conteggio della sola classifica compensata si procederà al seguente calcolo compensativo che tiene conto dell’età dell’equipaggio e dell’anno di immatricolazione dei motocicli, seguendo il conteggio indicato di seguito:

Partendo dal punteggio ottenuto da ogni coppia secondo quanto specificato nel primo capoverso del presente articolo, si moltiplicherà il punteggio stesso per il coefficiente derivante dalla tabella sottostante.

Il risultato verrà successivamente moltiplicato per il coefficiente applicato all’età media delle due moto utilizzate (o della moto utilizzata nel caso sia la medesima.

La cifra risultante darà il risultato finale.

Se ad esempio la coppia ha totalizzato un punteggio totale di punti 2h,42’34”,2 pari a punti 9754,2

Questo punteggio viene moltiplicato per il coefficiente di età media dell’anno 1962 (1,006) per un totale di punti 9812,7 e tale cifra viene moltiplicata per il coefficiente dell’età media dei motocicli impiegati dalla coppia (1980 pari a 1,035) raggiungendo il punteggio finale di 10156,1.

esempio-calcolo-punteggio-finale
  1. Squadre

La squadra di Moto Club o Scuderia sarà composta da tre conduttori appartenenti allo stesso sodalizio e dovrà avere in squadra almeno due marche diverse ed almeno due cilindrate diverse e tutti i motocicli dovranno essere motocicli costruiti entro il 1981. Sono previste Squadre per singola Marca con almeno 2 cilindrate. La tassa d’iscrizione di ogni singola squadra è fissata in € 100,00.
La squadra di Registro Storico sarà composta da tre equipaggi che gareggiano con motocicli della stessa marca, senza ulteriori limitazioni. La tassa di iscrizione di ogni singola squadra è fissata in € 200,00. La classifica verrà redatta in base alle migliori prestazioni degli equipaggi rispondenti alla clausola del primo capoverso.
Ogni MC/scuderia o Registro Storico potrà iscrivere più squadre; in questo caso se verrà iscritta una squadra “A” questa porterà punti solo alla squadra “A” così come per la squadra “B” che porterà punti solo alla squadra “B” nella classifica finale.

  1. Controlli orari e penalizzazioni

Ciascun equipaggio dovrà effettuare sei giri del percorso previsti per ogni giornata di gara.
Ad ogni giro i conduttori di ogni equipaggio dovranno alternarsi alla guida (sono ovviamente esentati i partecipanti alla categoria marathon).
Sull’orario di transito ad ogni controllo orario, all’inizio di ogni giro è concessa una tolleranza di 59 secondi sul tempo indicato nella tabella di marcia. Per ogni minuto primo di ritardo o di anticipo sull’orario di transito previsto viene assegnata al pilota una penalità di 60 punti, che andranno a sommarsi ai tempi ottenuti nelle prove di cui all’Art. 11.
Il tempo massimo scade, ad ogni C.O. allo scadere di 30 minuti interi dopo il tempo teorico indicato in tabella di marcia.

  1. Clausola Finale

Il comitato organizzatore si riserva di apportare variazioni al presente regolamento, dandone tempestiva informazione alla Federazione Motociclistica Italiana che ne dovrà autorizzare l’applicazione.